Il PICCOLO TROFEO DA VINCI

Il Piccolo Trofeo Da Vinci è una competizione di matematica rivolta alle scuole superiori di primo grado. Si tratta di una competizione "a squadre", in cui cioè gli studenti non gareggiano individualmente, ma devono collaborare per risolvere dei problemi matematici.

Le squadre, che rappresentano le scuole medie del Comune di Treviso e di quelli limitrofi, sono formate da sette studenti provenienti da classi diverse, prime, seconde e terze; le squadre si sfidano sportivamente  a colpi di problemi matematici, cercando di risolverne il maggior numero possibile in un tempo preassegnato. I problemi hanno un punteggio che cresce nel tempo fino a quando una prima squadra non li risolve correttemante, bloccandone il valore. Il punteggio dei problemi cresce anche quando le squadre li sbagliano. Le squadre accumulano un punteggio pari al valore dei problemi risolti e vengono penalizzate per ogni problema sbagliato. Lo svolgimento della gara, grazie a un tabellone elettronico che descrive, in tempo reale, quale sia la situazione di ogni squadra, in termini di problemi risolti, sbagliati e non ancora affrontati,  risulta molto avvincente anche per il  pubblico presente, formato dai genitori, dagli amici e dagli insegnanti accompagnatori.

Dall'edizione 2012 la gara ha ottenuto il riconoscimento di Kangourou e la scuola vincitrice partecipa alla fase finale nazionale, a Mirabilandia, confrontandosi con le scuole italiane che hanno vinto analoghe manifestazioni o che hanno ottenuto risultati di eccellenza nella gara individuale del Kangourou di matematica. In funzione della disponibilità di posti e dei risultati della manifestazione Kangourou può ammettere alla fase finale anche altre scuole.

Referente per il Polo è l prof.ssa Orietta Zangiacomi, in servizio presso il Liceo Da Vinci.