I PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, ex ASL - Alternanza Scuola Lavoro, così ridenominati dalla Legge 30 dicembre 2018, n. 145, art. 1, c. 784) sono stati inseriti organicamente (come strategia didattica) nell’offerta formativa di tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria di secondo grado quale parte integrante dei percorsi di istruzione, ai sensi della Legge 13.07.2015, n. 107, art. 1, c. 33.

Essi coinvolgono anche i licei, a partire dalle classi terze, per una durata complessiva di almeno 90 ore nel corso del triennio: mirano ad incrementare le competenze trasversali e le capacità di orientamento degli studenti e, dunque, anche le loro capacità, in futuro, di affrontare le realtà lavorative.

Gli studenti del nostro liceo normalmente non finalizzano il loro percorso di apprendimento e di formazione all’acquisizione ed allo sviluppo di competenze professionali immediatamente spendibili sul mercato del lavoro, ma piuttosto all’acquisizione approfondita delle competenze di cittadinanza che ricomprendono, al loro interno, le competenze culturali (e le connesse conoscenze e abilità).

I percorsi liceali forniscono tuttavia anche “strumenti metodologici” per consentire “l’inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro”. Pertanto, l’esperienza dei PCTO è destinata sia allo sviluppo di competenze di cittadinanza connesse con il percorso formativo offerto dal liceo (strumenti culturali), sia anche di quelle che la norma definisce “competenze trasversali”, ossia quelle competenze professionali metodologiche note come soft skills (strumenti metodologici).

In questo quadro, si delinea la valenza fortemente orientativa che assume l’esperienza dei PCTO, in particolare nei licei; molte attività di PCTO del nostro liceo vanno a coincidere con le attività di orientamento, anche se quelle precipuamente volte all’orientamento universitario riservano una speciale attenzione nella programmazione dell'Istituto e sono curate da docenti referenti opportunamente individuati.

Il percorso che si disegna nel triennio può essere interpretato quale itinerario di esplorazione degli elementi che caratterizzano i contesti professionali (interessi professionali, definizione delle figure professionali, modelli organizzativi aziendali e così via), così da consentire lo sviluppo di strumenti metodologici utili ad inserirsi, in seguito e con successo, nel mondo del lavoro.

Il percorso si articola in attività preparatorie, di formazione (compresa la sicurezza), di riflessione e di rielaborazione (realizzate per lo più in ambito scolastico) e in esperienze lavorative attuate mediante stage individuali e project work, cui si prende parte sia in forma individuale, sia con la classe di appartenenza. Le attività preparatorie sono destinate alla conoscenza di sé e delle proprie attitudini, dei percorsi universitari, del mondo del lavoro e delle professioni.

Le esperienze lavorative sono distinte in:

  • PROJECT WORK, ossia attività in cui si attuano in particolare delle modalità operative, progettuali e produttive finalizzate alla realizzazione di un ‘oggetto’, proprie del mondo del lavoro e delle professioni. I project work si configurano come esperienze di realizzazione di prodotti o servizi e la finalità principale è la realizzazione/produzione di servizi o prodotti, sviluppando e applicando competenze specifiche;
  • STAGE INDIVIDUALI presso aziende, enti, musei e istituti operanti nelle attività culturali, artistiche e musicali. Gli stage individuali si configurano come esperienze di inserimento lavorativo; la finalità principale è sperimentare/verificare attività e competenze possedute/da sviluppare.

Da quanto sinora esposto, si comprende come risulterebbe riduttiva la declinazione dei PCTO nel nostro liceo esclusivamente sul versante degli stage individuali; al contrario si ritiene che la realizzazione di project work possa essere la modalità attuativa dei PCTO qualificante il nostro istituto.

 ATTIVITA' DELLE CLASSI TERZE

Descrizione attività ore base
ore in +
Presentazione attività PCTO per tutte le terze 2  
Orientarsi al lavoro: formazione sui valori professionali.
Somministrazione test di Holland
2  
Orientarsi al lavoro: come fare l’analisi delle figure professionali Come fare un’intervista     2
Realizzare un’intervista a una figura professionale   
Visite aziendali 4  
 Prepararsi ad affrontare lo stage: formazione sulla sicurezza  8  
Fare uno stage collegato a una delle figure professionali individuate ESTIVO   40  
totale ore terzo anno 56  

 

ATTIVITA' DELLE CLASSI QUARTE

Descrizione attività ore base
ore in +
Presentazione sistema universitario e sistema ITS (seminariale in aula magna) 2  
Attività di orientamento universitario specifico Incontri con ex-studenti ora universitari 4  
Orientamento informativo: giornate informative varie (CorTV, etc.) 4  
Seconda visita aziendale   4
Project-work / laboratorio aziendale (su progetto del CdC) per lo sviluppo di competenze curricolari e trasversali/professionali; CURRICOLARE NELL’ANNO 30  
totale ore quarto anno 40  

 

ATTIVITA' DELLE CLASSI QUINTE

Descrizione attività ore base
ore in +
Orientamento informativo: giornate informative varie (CorTV, giornate di filiera, etc.) Partecipazione in autonomia; presentazione attestato di presenza 4  
Open-day universitari Partecipazione in autonomia; presentazione attestato di presenza   4
Attività di orientamento universitario specifico Incontri con ex-studenti ora universitari 4  
Test di simulazione accesso universitario   2
Orientarsi al lavoro: formazione sul Curriculum Vitae Europeo   2
Riflessioni finali guidate sull’esperienza PCTO triennale (presentazione format relazione + discussione + lavoro individuale di redazione) 4  
totale ore quinto anno 12  

 I referenti che, nel nostro istituto, si occupano dell’organizzazione e coordinamento dei PCTO sono:

  • prof.ssa Margherita Basso, in particolare per quanto attiene all’organizzazione delle attività di stage individuale;
  • prof. Alberto Ferrari, in particolare per quanto attiene all’organizzazione delle attività di project work e al monitoraggio dei percorsi degli studenti;
  • prof. Paolo Bresolin, in particolare per quanto attiene ai rapporti con gli enti del Terzo Settore – Volontariato;
  • prof. Paolo Criveller, in particolare per quanto attiene ai rapporti con gli enti pubblici (amministrazioni comunali del territorio).

Per qualsiasi informazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per informazioni riguardanti gli stages: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Ministero ha emanato una guida operativa per la scuola, disponibile al link >>>

Al link i documenti (Piano triennale del Liceo-Presentazione dei PCTO del 6 novembre 2019)

LE ATTIVITÀ IN PCTO DEL NOSTRO LICEO: