A  seguito del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri emanato in data 04.III.2020, viene disposta la sospensione delle attività didattiche fino a domenica 15 marzo 2020 (art. 1, co. 1, lett. d. – allegato n. 1).

Tale sospensione vale per tutte le scuole di ogni ordine e grado e per tutta Italia: implica che NON vi saranno attività didattiche né curricolari, né extracurricolari, presso il liceo e, pertanto, né docenti né studenti saranno tenuti alla frequenza scolastica.

Le giornate di assenza dovute a causa di forza maggiore (tutti i giorni, da giovedì 26.II a sabato 14.III) NON dovranno essere giustificate. Ai sensi del DPCM data 25.02.2020, del DPCM data 01.III.2020 (art. 4, co. 1, lett. b.) e dell’ultimo DPCM data 04.III.2020 (art. 1, co. 1, lett. e.), tutti i viaggi di istruzione e le visite didattiche sono sospesi ma con il nuovo provvedimento il termine di tale sospensione viene ampliato fino al giorno 3 aprile 2020 (art. 4, co. 1).

Le lezioni, salvo ulteriori disposizioni superiori che saranno prontamente segnalate anche dal liceo, riprenderanno lunedì 16.III.2020.

 

In sintesi, data la natura del provvedimento, e come indicato nei precedenti comunicati,

  • studenti e studentesse NON frequenteranno alcuna attività a scuola;
  • il personale docente, non sarà in servizio e non dovrà recupera le attività, trattandosi di sospensione delle lezioni. Sono sospesi anche i colloqui coi genitori; 
  • il personale ATA presterà invece regolare servizio a scuola. Gli uffici saranno aperti al pubblico secondo l’orario consueto, con le accortezze definite dalle disposizioni ministeriali.

Ai sensi dell’art. 1, co. 1, lett. f. del DPCM 04.III.2020, la riammissione a scuola dopo il quinto giorno di assenza per malattia avverrà solo a seguito di presentazione di certificato medico: secondo quanto in- dicato dall’AULSS 2 di Treviso (Dipartimento di Prevenzione, UOC di Igiene e Profilassi, prot. 39333, data 28.II.2020 – allegato n. 2), la giustificazione NON verrà richiesta da coloro che siano stati assenti da prima dell’inizio delle vacanze di carnevale.

Come preannunciato con il com. 395, sono attive le modalità didattiche a distanza, gestite dai docenti, così da permettere alla nostra comunità scolastica di mantenere vivo il dialogo ed ai ragazzi ed alle ragazze di proseguire con l’attività didattica.

Invitiamo tutti/e Voi a seguire sia le notizie pubblicate dal Ministero dell’Istruzione e dall’USR del Veneto, sia i comunicati del liceo, nonché a consultare la posta elettronica con frequenza, essendo questo il canale da noi utilizzato per tutti gli aggiornamenti.

Il sito del Ministero dell’Istruzione ha aperto una pagina dedicata a tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul tema, denominata Nuovo Coronavirus: https://www.istruzione.it/coronavirus/index.shtml

Comunicato n.411