Il giorno 25 settembre 2020 si è tenuta la gara nazionale finale delle Olimpiadi della Matematica 19/20.

La gara, inizialmente programmata in maggio a Cesenatico, successivamente rimandata a settembre sempre a Cesenatico, è stata infine rinviata al 25 settembre a causa dell’emergenza Covid; gli studenti finalisti hanno gareggiato nei rispettivi distretti, con la sorveglianza in videoconferenza da remoto della Commissione UMI e in presenza dei responsabili distrettuali. I quattro studenti finalisti del distretto di Treviso hanno svolto la gara presso il Liceo Scientifico Statale Leonardo da Vinci. Gli elaborati sono stati immediatamente inviati alla Commissione Nazionale per la correzione.

La cerimonia di premiazione si è svolta , collegando tutti i concorrenti e i responsabili distrettuali in videoconferenza. La registrazione è disponibile al link:  https://www.youtube.com/watch?v=SSTg6k8A13w&feature=youtu.be

Per il distretto di Treviso i risultati sono stati i seguenti:

      - lo studente Steffenato Nicola (classe quarta, Liceo Da Vinci di Treviso) ha ottenuto una menzione d’onore

      - lo studente Feltrin Francesco (classe quinta, Liceo Marconi di Conegliano) ha vinto una medaglia di bronzo

      - lo studente Chen SuQi (classe quarta, liceo Da Vinci di Treviso) ha vinto una medaglia di bronzo

      - la studentessa Magnanini Alice (classe terza, liceo Marconi di Conegliano) ha ottenuto una medaglia d’argento.

L’esito della gara con i punteggi di tutti i concorrenti è disponibile al link:

http://olimpiadi.dm.unibo.it/2020/10/11/finale-nazionale-della-gara-individuale-il-tabellone/

Ai quattro ragazzi vanno le più sentite congratulazioni della coordinatrice e responsabile distrettuale, prof.ssa Orietta Zangiacomi. Gli studenti partecipanti alle Olimpiadi della Matematica, nell’anno scolastico 19/20 nel distretto di Treviso, sono stati complessivamente 2869. Le selezioni dei quattro studenti finalisti sono state molto impegnative.

La commissione olimpica dell’Unione Matematica Italiana si è impegnata a organizzare le Olimpiadi della Matematica anche per il presente anno scolastico, secondo un regolamento provvisorio che sarà il più possibile inclusivo, date le più disparate situazioni logistiche, di orario e organizzative in cui versano le scuole italiane, situazioni che ovviamente potranno creare difficoltà. Si spera che anche quest’anno, nonostante le difficoltà che tutte le scuole certamente state attraversando, si voglia e si possa rinnovare l’impegno e la partecipazione, per dare ancora una volta agli studenti del territorio la possibilità di cimentarsi con la matematica, e alle eccellenze di potersi esprimere al meglio e di potere accedere all’Albo delle Eccellenze del MIUR. La commissione UMI ha già confermato, per l’anno scolastico 20-21, il numero delle quote finali (quattro) assegnate al distretto di Treviso. Seguiranno comunicazioni in merito alle tempistiche e alle modalità di realizzazione dei Giochi di Archimede, delle gare provinciali e di quella nazionale.

Un momento della gara a Treviso

Uno screenshot del pannello di controllo della gara a disposizione della commissione UMI

Le professoresse Pulit e Zangiacomi in un momento della gara